1220.- AVVISO DI RIUNIONE

16996510_731153663733626_918722959728368876_n

AVVISO DI RIUNIONE

Cari amici di questi anni di impegno politico,
Un parlamento illegittimo e servile si prepara a approvare una legge elettorale che, eliminando le minoranze, eliminerà dialogo e democrazia. Grillo e l’m5s si accodano a Renzi e al PD e a FI con Berlusconi con uno pseudo sistema tedesco che genererà nessun vincitore, nessun responsabile e uno squadrone di nominati. I partiti sono tali, ormai, sono di nome e rappresentano i loro interessi. Non ci rappresentano più. Quanti di Noi hanno dato il loro contributo disinteressato inutilmente? Non è questa la via tracciata dalla Costituzione. Siamo e restiamo il popolo sovrano.

Chi si è appropriato delle istituzioni, ha giurato sulla Costituzione e ci dice che dobbiamo cedere la sovranità, ma la sovranità appartiene al Popolo: ci appartiene e non la cediamo senza un referendum. Vogliamo essere sovrani sempre, anche nell’Europa dei popoli, nell’accoglienza e nella solidarietà. Verso i veri profughi e verso i nostri terremotati. Vogliamo esserlo verso i disoccupati e verso i giovani. Vogliamo l’eguaglianza di tutti verso la legge. Non vogliamo una casta di previlegiati e non vogliamo un altro regime. Vogliamo che il nostro patrimonio, i beni pubblici, siano del popolo e non siano dati in pasto ai mercanti. Per aversi tutto questo, c’è un solo programma ATTUARE LA COSTITUZIONE.

È chiaro che non basta più dire “la sovranità appartiene al popolo”. La vittoria al referendum costituzionale ha dimostrato che gli italiani rifiutano questo sistema economico predatorio, ma ogni giorno che passa la vittoria referendaria impallidisce e i predatori avanzano, coperti da una rappresentanza parlamentare che affonda le radici negli statuti della monarchia ed è stata tutelata rispetto ai sovrani. Perciò, è più tutelata della stessa Repubblica. Ma ora il sovrano siamo noi. È tutelata contro di noi!

Vi chiamo alla responsabilità, tutti, cittadini e gruppi organizzati, ognuno come potrà. Parteciperemo alla Comunità dei cittadini, liberamente organizzati, senza distinzioni politiche, per dare il nostro contributo al governo del nostro territorio secondo i principi di questa Costituzione: lavoro, dignità, libertà, eguaglianza, solidarietà e sussidiarietà e, aggiungo, trasparenza e alternanza.
Vi invito tutti alla prossima riunione, che si terrà martedì 13 giugno 2017, alle ore 20.45, a Dolo, per definire regole, livelli, compiti, contributi e responsabilità, nel solco tracciato da Paolo Maddalena a Roma, Milano, Napoli, con ATTUARE LA COSTITUZIONE.

R.S.V.P. a <gendiemme@gmail.com>

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...